Regione Abruzzo: Dopo lo scandalo politico-sessuale, il Governatore Gianni Chiodi appare in difficoltà

x008
Share Button

Dopo lo scandalo che ha visto protagonisti, agli inizi dell’anno, quasi tutti i componenti della giunta della Regione Abruzzo, ed in particolare il suo governatore Gianni Chiodi, passato agli onori della cronaca politica e del gossip nazionale ed internazionale per la una notte passata all’Albergo del Sole di Roma, il 15 marzo 2011, con una bella signora che, pochi giorni dopo, sarebbe andata a ricoprire un importante incarico proprio alla Regione Abruzzo,  il clima sembra ancora incandescente.

 

xx 002

 

Chi ben conosce i protagonisti dello scandalo, afferma con sicurezza che, nonostante sia passato oltre un mese dallo scoppio dello scandalo, forse anche a causa dei mass-media locali che si occupano senza interruzione della squallida vicenda di gossip politico-sessuale, la tensione, tra i vari membri della giunta regionale, è sempre più tesa, e le immagini scattate dai nostri Paparazzi, che vedono il Presidente della Regione intento a parlottare con aria alquanto tesa e preoccupata con Angelo Di Paolo, Assessore regionale ai Lavori Pubblici, sembrano confermarlo, nonostante il Governatore Gianni Chiodi smentisca, quasi quotidianamente, di essere preoccupato per quanto successo, ed anche per eventuali sgradevoli sviluppi che potrebbero danneggiare ulteriormente la sua immagine (da molti cittadini abruzzesi già messa seriamente in discussione).

In basso, il link riferito ad un servizio apparso su un importante periodico abruzzese on-line:

http://www.ilfattoteramano.com/2014/02/03/clamoroso-tutte-le-donne-del-presidente-gianni-chiodi/

 

xx 001

 

Le elezioni amministrative sono comunque alle porte, ed il loro risultato ci dirà se quanto accaduto (tutt’ora solo l’attenta verifica della magistratura) porterà un risultato nefasto per il Presidente Chiodi, o se, come lui ritiene, quanto accaduto non intaccherà minimamente la fiducia e la stima dei suoi elettori.