Il Comune di Mosciano Sant’Angelo (TE) offre un contributo di 500 euro a chi adotta un randagio

cani
Share Button

MOSCIANO SANT’ANGELO - Se adotti un randagio dal canile convenzionato, il Comune di Mosciano Sant’Angelo ti regala 500 euro.

L’amministrazione guidata dal sindaco Orazio Di Marcello affronta così il problema randagismo, con incentivi economici in favore di chi adotta ‘Fido’.

Per ciascun cane e fino ad un massimo di due cani per nucleo familiare, a titolo di compartecipazione alla spesa di mantenimento, saranno assegnati 500 euroI in due rate da 250 euro ciascuna.

Fra i requisiti per accedere al contributo : garanzia che l’affidatario deve prestare di adeguato trattamento e mantenimento dell’animale in buone condizioni presso l’ abitazione.

Ancora: deve essere garantito un ambiente idoneo, assicurando che vengano effettuate vaccinazioni e cure veterinarie, l’affidatario non deve avere condanne penali derivate dal maltrattamento degli animali.

Nei casi di maltrattamento, cessione non non autorizzata a terzi, abbandono, smarrimento, sara’ immediatamente revocata la concessione dei contributi , con l’obbligo della restituzione al Comune di Mosciano Sant’Angelo del contributo ricevuto.

 

 

logo-il-corriere-dabruzzo

Servizio tratto da: www.ilcorrieredabruzzo.it, visibile clikkando sul seguente link:

http://www.ilcorrieredabruzzo.it/teramo/cronaca-teramo/34426-se-adotti-fido-contributo-comunale-di-500-euro.html