Scandalo Abruzzo: l’ex Capo dell’Agenzia di Corona, protagonista del cast del film “Una Camera per Due”

xxx
Share Button

Maurizio Sorge, il Re dei Paparazzi che ha coordinato per svariati anni i fotografi dell’agenzia di Fabrizio Corona, realizzando molti tra i più famosi scoop che hanno tenuto desta l’attenzione dell’opinione pubblica nazionale ed internazionale, sarà uno dei protagonisti del film-verità “Una Camera per Due”, diretto dal regista Gianni Volpe, che trae spunto dallo scandalo che ha coinvolto il Governatore dell’Abruzzo Gianni Chiodi e numerosi esponenti della sua Giunta.

 

XXX 001

 

Il Re dei Paparazzi, nel contesto del film, avrà il ruolo di un giornalista d’assalto (così come nella vita reale…), che, guidato dal suo “fiuto” professionale e dalle informazione delle quali è entrato casualmente in possesso, affiancherà e supporterà i magistrati inquirenti nella ricerca della verità.

Maurizio Sorge, in seno alla produzione cinematografica, avrà anche il compito di valutare e verificare le informazioni in possesso del regista e di alcuni consulenti esterni, che sembra siano in possesso di documentazione “interessante” per il film.

Per il nome della protagonista femminile, girà quello della bella MIriam Loddo, modella, attrice ed ex “Meteorina” di Emilio Fede, balzata agli onori della cronaca per essere stata una delle principali protagoniste dello “scandalo Ruby”, che ha visto il rinvio a giudizio dell’ex Premier Silvio Berlusconi.

 

XXX 002

 

Se la notizia della sua partecipazione al film, come protagonista, si rivelasse vera, così come al momento ci risulta da fonti attendibili, ci troveremmo di fronte ad un cast tecnico ed artistico di prim’ordine, visto che, oltre che bravi professionalmente, Maurizio e Miriam di scandali se ne intendono e, quindi, potrebbero contribuire a rendere maggiormente esplosivo il progetto filmico che il regista Gianni Volpe e la produzione si accingono a realizzare.

 

XXX 003

 

Una cosa comunque è certa: Maurizio Sorge e la bella Miriam Loddo si conoscono, e la prova fotografica della loro conoscenza ci è stata fornita da alcuni nostri collaboratori, che li hanno immortalati lo scorso mese di ottobre ad una cena di lavoro che alcuni importanti imprenditori avevano organizzato a Francavilla al Mare.

Un incontro probabilmente del tutto fortuito, allora, che il destino, questa volta nei panni del regista Volpe, sembra voler riproporre e rilanciare per scopi cinematografici.