L’Avvocato Taormina non è nella lista dei candidati alla Consulta, perchè scomodo al sistema politico corrotto

x cover
Share Button

Quanto accade in questi giorni in Parlamento, in merito alle votazioni per l’elezione dei nuovi giudici della Corte Costituzionale, dimostra chiaramente che l’Italia è sull’orlo del baratro, oltre che del fallimento morale e politico.

 

Gli accordi tra i partiti si susseguono senza tregua, ed anche senza successo, visto che i nostri rappresentanti in Parlamento, da oltre un anno e mezzo, non riescono a mettersi d’accordo per eleggere i rappresentanti di tale Organo istituzionale di particolare importanza.

 

E tutto ciò è estremamente vergognoso, anche e sopratutto perchè, ad essere chiamati a ricoprire dette cariche, dovrebbero essere uomini di grande capacità e di specchiata moralità, e non invece persone che esprimono tutto, tranne che queste basilari caratteristiche, così come i nomi proposti dai Partiti lasciano ben vedere.

 

Ma la cosa sembra evidentemente non interessare i vari schieramenti politici, che continuano invece a battersi per candidati che, oltre a non avere tali importantissime doti, rappresentano quanto di peggio la “piazza” possa offrire.

 

X COVER 002

 

E prestigiosa vittima di tali vergognose logiche della politica, è purtroppo il noto ed apprezzato Avvocato Carlo Taormina, che a causa della sua non disponibilità ad essere compiacente verso gli sporchi giochi di potere di coloro che stanno mandando in malora l’Italia, è stato escluso dall’elenco dei papabili al ruolo di giudice della Corte Costituzionale, ad ulteriore dimostrazione che le capacità professionali e morali non pagano in questa Nazione che vive, o per meglio dire sopravvive, grazie agli intrallazzi ed al malaffare, che ormai dominano indisturbati, che consentono, a quanti vivono grazie a questi, di prosperare ulteriormente, a danno dei cittadini onesti, ostaggio di un potere politico e finanziario che stanno stritolando qualsiasi forma di opposizione volonterosa e coraggiosa.

 

Ed il coraggio, oltre alle capacità professionali ed alla specchiata moralità, è la caratteristica che distingue l’Avvocato Carlo Taormina, che sul suo profilo di Facebook si lascia andare, senza timori, e con grande delusione, a giudizi e critiche riguardo all’operato dei nostri parlamentari, che non lo hanno minimamente tenuto in considerazione per il ruolo di giudice della Consulta.

 

Noi, come giornalisti, siamo veramente preoccupati per come stanno andando le cose nel nostro Paese, e le intelligenti considerazioni dell’Avvocato Taormina, che noi proponiamo a voi lettori e lettrici, ne sono un valido motivo.

 

x 001

x 002

x 003

x 004

x 005