Le rivelazioni di Rudy Guede sull’omicidio di Meredith Kercher e su Amanda Knox e Raffaele Sollecito

X-002
Share Button

X 002

 

Il giallo di Perugia, uno dei più coinvolgenti e tormentati della cronaca giudiziaria italiana degli ultimi dieci anni: a parlare, in esclusiva nella prima puntata, è uno degli imputati dell’intricata vicenda processuale più discussa degli ultimi tempi. Parla, per la prima volta, l’unica persona che finora mai ha parlato, l’unico colpevole, secondo la legge, in concorso con ignoti, dell’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher. Protagonista della prima puntata è Rudy Guede: ha rivelato a Franca Leosini quello che sempre ha taciuto.

 

Per la prima volta racconta la propria versione dei fatti, nel tentativo di spiegare come sono andate davvero le cose quella tragica notte del 1 novembre 2007. Senza tralasciare una verità processuale pesante, sigillata da un’ultima e definitiva sentenza. Il 2 novembre 2007, al n.7 di via Pergola, a Perugia, Rudy Guede era lì quella sera. In esclusiva a Franca Leosini, rivela chi c’era quella sera in via della Pergola n.7; rivela che cosa ha visto; rivela le voci che ha sentito. Rudy Guede risponde a interrogativi rimasti finora senza risposta: chi ha ucciso Meredith, sta pagando la pena che gli spetta o che le spetta? Meredith ha veramente avuto giustizia? Franca Leosini entra nel buio di questa storia, ripercorrendo le tappe dell’omicidio di Meredith Kercher, per raccontarci, in esclusiva, chi è davvero Rudy Guede, e chi c’era quella sera con lui.

 

Cikka sull’immagine per vedere l’intervista esclusiva di FRANCA LEOSINI a RUDY GUEDE

X 001

Posted on by www.fratelliditalia.it