Vergognoso – Per far andare il proprio fidanzato all’Isola dei Famosi, la potente compagna avrebbe pagato

C_4_articolo_2093569_upiImagepp
Share Button

Pensavamo di averne viste di tutti i colori, ma ci sbagliavamo, se è vero quanto riportato con grande clamore del quotidiano “Il Mattino” (a proposito del programma televisivo “L’Isola dei Famosi”), che in un articolo riporta testualmente: “Si dice che nel cast c’è una persona di sesso maschile che avrebbe pagato (e in tal caso chi?) per partecipare al reality. Pare che la sua ricca e matura amante abbia dovuto mettere mano al portafogli…pare…”.

Ebbene, noi abbiamo avuto modo di informarci a tal proposito, e ci è stato riferito, da alcuni autorevoli “addetti ai lavori”, che il fidanzato di una importante figura istituzionale della nostra Repubblica abbia già preparato le valigie per il viaggio che lo porterà ad essere uno dei protagonisti del Reality di Mediaset.

 

small_110203-225531_to181010est_1883

 

Non sappiamo se la signora matura abbia pagato o meno, come riportato da “Il Mattino”, per far partecipare il suo fidanzato in qualità di “naufrago” al reality, ma anche se non avesse pagato, ed il suo fidanzato fosse stato invece scelto per motivi ed interessi a noi sconosciuti, la cosa a noi preoccupa ugualmente, in quanto ci è stato riferito che la persona in questione ha sulle sue spalle una serie di pesantissime denunce, quali il tentativo d’estorsione, lo stalking, la diffamazione, la calunnia, l’offesa a persona disabile, e forse anche tant’altro a noi al momento sconosciuto.

E’ giusto, ci chiediamo, che un programma televisivo dedicato alle famiglie, per di più trasmesso su una importante rete televisiva nazionale, porti alla ribalta e dia quindi visibilità ed importanza ad un tale personaggio, che non sappiamo chi sia, ma che è certamente più che discutibile dal punto di vista morale ?

 

Presentazione nuova edizione dell'Isola dei Famosi

 

Sappiamo bene che la morale, di questi tempi, non ha più valore in certi ambienti, ma ci auguriamo che Piersilvio Berlusconi, che è un ragazzo pulito, che ha sempre fatto della morale la sua filosofia di vita, intervenga per evitare che una tale scandalosa partecipazione possa trovare spazio in un programma che, indipendentemente dalla necessità di suscitare il giusto clamore ed interesse, deve ottemperare anche e sopratutto a delle regole morali.