Adenew Amore, giovane promessa del Livorno Calcio, è il “Calciatore Più Bello d’Italia – 2018″

x-08
Share Button

 

Da tempo, noi di Tv Più avevamo in mente di creare un evento che potesse coinvolgere non solo il mondo dello spettacolo, dal quale la nostra testata trae ispirazione, ma anche un pubblico più vasto, e cosa di meglio, quindi, se non un evento legato ad un premio da assegnare ad un personaggio del calcio (sport che coinvolge milioni e milioni di italiani), e non ai soliti giocatori maggiormente blasonati, ma ad uno che fosse emergente in tale sport, e che fosse un tramite ideale tra il mondo dei sogni, rappresentato dagli emergenti, e quello della realtà, rappresentato dai giocatori della Serie A, sempre più al centro dell’attenzione non solo per la loro bravura, ma sempre più spesso anche e sopratutto per il loro aspetto fisico in grado di farli diventare oggetto d’interesse non solo degli amanti del calcio, ma anche e sopratutto di bellissime ragazze desiderose di accalappiarli e portarli all’altare.

.

E visto che la bellezza spesso e volentieri offre maggiori possibilità di successo rispetto alla bravura, siamo scesi in campo noi di Tv Più, con il premio “Il calciatore più bello d’Italia – 2018″, che potesse mettere in evidenza e dare riconoscimento a tale realtà.

.

x-09

.

Ed a vincere la prima edizione del nostro Premio, ambientata in una bellissima villa del ’500 sulle colline di Fiesole (FI), è stato Adenew Amore, giovane promessa del “Livorno Calcio”, il cui cognome è senz’altro foriero di grandi futuri successi sentimentali, che, se gemellati ad un eventuale successo in ambito sportivo, potrebbero far balzare il nome del vincitore del nostro premio agli onori della cronaca rosa e sportiva del terzo millennio, tanto da farne una stella di prima grandezza.

.

x-07

.

Ma Adenew è un ragazzo con i piedi per terra, uno capace di non montarsi la testa dopo aver conseguito il primo successo, ed a tal proposito ci ha detto: “Sono veramente contento di aver vinto il premio quale calciatore più bello d’Italia, ma io sono un ragazzo semplice, con i piedi per terra, cosciente che per raggiungere il vero successo è necessario fare dei veri sacrifici, ed io ne ho gatti e ne sto facendo tutt’ora, sia per poter ottenere delle soddisfazioni personali, sia per regalare delle soddisfazioni alla mia famiglia, che in me ha riposto e ripone grandi speranze, che io non voglio disattendere.  Speriamo dunque che questo Premio possa essere non solo un semplice riconoscimento una-tantum, ma il primo di una lunga serie di riconoscimenti meritevoli di attenzione”.

.

E’ da sottolineare che la giuria che gli ha assegnato il Premio di “Calciatore più bello d’Italia – 2018″, coordinata da Gianfranco Marrocchi (editore di “Tv Più”), così come avviene anche per “Miss Italia” e per tanti altri quotati Concorsi Internazionali di bellezza, prima di decretarlo vincitore del riconoscimento, ha valutato attentamente non solo l’aspetto fisico, ma anche la cultura, la serietà, la sensibilità e la semplicità dei concorrenti in gara, chiamati a dimostrare di essere belli non solo nel loro aspetto fisico, e quindi esteriormente.

.

x-08

.

Ad avvantaggiarlo, secondo alcuni dei suoi concorrenti, la straordinaria grinta con la quale, così come in partita, ha affrontato la sfida per l’aggiudicazione del Premio, ed anche la somiglianza al famoso attore americano Will Smith, uomo di grande talento e bellezza.

.