Viviana Bazzani: Onorevole Stefania Pezzopane, dove e’ finita la sua dignità di donna ?

xxx
Share Button

.

Quella che di seguito pubblichiamo, è una lettera aperta, scritta con la mente e con il cuore dall’attrice, autrice e regista Viviana Bazzani, ed indirizzata all’Onorevole Stefania Pezzopane, che si dichiara paladina dei diritti delle donne, che però è fidanzata con un uomo accusato pubblicamente da varie donne di averle molestate con messaggi e fotografie che definire particolarmente imbarazzanti è puro eufemismo.

 

————————————

Gentile onorevole,

.

Chi le scrive è una donna poliziotto, che per trent’anni è stata in prima linea a tutelare le donne che subivano ogni tipo di violenza fisica, psicologica e morale.

.

Le potrei raccontare di tutte quelle volte (erano gli anni ’80 e ’90, quando non c’era una buona legislatura a tutela delle donne) che con i miei colleghi della squadra volante 113, mi sono dovuta impegnare in numerose collette per poter pagare l’albergo a donne che dovevano scappare via, in piena notte, da mariti o conviventi violenti.

.

Le potrei raccontare di tutte quelle volte che questi uomini, nel veder portare via le loro mogli e i loro figli, hanno infierito su di me la loro forte frustrazione, riempiendomi di pugni, sputi e parolacce di ogni genere.

.

Le potrei raccontare di quella bella sinergia che venne a crearsi all’inizio degli anni duemila tra tutori della legge e politici di qualsiasi appartenenza politica, per far varare delle buone leggi a tutela delle donne maltrattate…. che poi hanno portato a dei successi, ma è inutile che io le racconti queste cose, perchè molto probabilmente a lei non interessano, le potei però parlare, e questo dovrebbe interessarle, di una donna abruzzese che in quegli anni sembrava mettere il proprio impegno in grandi cose mettendoci la faccia…. e quella donna era lei, signora Pezzopane, ma io sono ben consapevole che gli eventi della vita possono cambiare le persone, e di conseguenza le loro opinioni, le loro ideologie politiche e religiose, le finalità delle loro azioni, ma io credo che la cosa importante, in ogni caso, sia quella di mantenere sempre alta e limpida la propria dignità e la propria azione.

.

Oggi, però, per tante e tante cose accadute nel frattempo, come donna non la riconosco più, e mi rattrista vederla essere caduta molto in basso, in nome di un “amore” molto discutibile.

.

L’amore, cara signora, può avere vari colori, varie sfumature, varie strutture e diversi profumi, ma è tale se vissuto sempre nel rispetto reciproco della coppia, e per questo le chiedo, da donna a donna, come può aver fatto, l’amore per un “uomo”, a farle annullare la sua dignità ?

.

Come può difendere, signora Pezzopane, chi le sussurra all’orecchio struggenti frasi d’amore, e poi trascorre le sue serate in chat, per inviare, ad altre donne, messaggi e foto disgustose (che tra l’altro potrebbero anche avere rilevanza di carattere penale) che lo immortalano come uno squallido “Adamo” eccitato, così come rivelato da più donne di varie fasce dì età, che hanno confermato tali circostanze ad alcuni mass-media, non certo per farsi pubblicità, come da lei affermato in Tv dalla signora Barbara D’Urso ?

.

Ebbene, signora Pezzopane, avendola io votata diverse volte quando risiedevo in Abruzzo, esigo, anzi pretendo, che lei si metta davanti ad uno specchio per guardarsi e per far parlare, almeno per una volta, la tua testa e non il suo cuore, da tempo purtroppo preda di deleterie pulsioni che preferisco non valutare.  

.

Un buon politico, signora Pezzopane, ha il dovere di dare il giusto esempio agli italiani, un politico deve saper dire di no quando è a rischio la propria credibilità, un politico deve avere il coraggio di allontanare chi sta causando la distruzione di anni e anni di lavoro, e le ultime elezioni ne sono un’amara conferma.

.

 Da donna a donna, le confesso che mi auguro di rivedere al più presto la Stefania Pezzopane di un tempo, quella che sembrava essere intelligente, coraggiosa, e sopratutto degna di rispetto.

.

Viviana Bazzani.

.

yyyy

.