Il drammatico Appello di una donna, madre di una minorenne, che rischia lo sfratto esecutivo

cover
Share Button

Alessandro Maiorano, il giustiziere civico che si è distinto e si distingue per la sua lotta serrata alle illegalità della politica, è sceso nuovamente in campo per aiutare i più deboli, ed in questo caso che vi sottoponiamo, è sceso duramente in campo per aiutare Rosanna Pedoto, una signora di Sasso Marconi che, in gravi difficoltà economiche e con una figlia minorenne a carico, tra pochi giorni sarà sfrattata di casa.

.

001

UNO DEI PROCESSI CHE VEDE PROTAGONISTA ALESSANDRO MAIORANO

.

.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità competenti a farsi carico del caso, Alessandro Maiorano ha anche realizzato un video che, sui socials, ha totalizzato ben 500.000 visite, creando un po’ di malumore in ambito istituzionale.

.

img-20191015-wa0047

ALESSANDRO MAIORANO CON L’AVVOCATO CARLO TAORMINA

.

.

Ora, il video è stato inspiegabilmente cancellato dai socials, ma la signora Pedoto, che non intende darsi in alcun modo per vinta, ha pensato bene di mandarci un drammatico appello, che noi vi proponiamo integralmente, nella speranza che possa aprire i cuori di quanti hanno la concreta possibilità, sia a livello istituzionale sia a livello privato, di darle una mano.

.

25-001

LA SIGNORA ROSANNA PEDOTO, E DI SEGUITO IL SUO DRAMMATICO APPELLO

.

————–

.

Mi chiamo Rosanna Pedoto ho 45 anni con una figlia di 15 anni ed abito a Sasso Marconi.

.
Da anni che non sono riuscita a trovare un lavoro in regola ho cercato di andare avanti in nero fino allo scorso novembre 2018, e da allora, neanche in nero.

.
Ho cercato di resistere a pagare l’affitto ma a Febbraio ho dovuto bloccare il pagamento ed è arrivato lo sfratto.

.

Il 30 Ottobre ho lo sfratto definitivo e non so come fare e dove andare.
Ho chiesto aiuto al comune e alle autorità con esito negativo purtroppo.

.
Ieri sono stata dal sindaco che mi ha ricevuta forzatamente da una video diretta del Signor Alessandro Maiorano al quale mi ero rivolta per riuscire a smuovere qualcosa.

.
Il sindaco ha detto che ci sono gli appartamenti vuoti ma che li da a chi è più povero di me.

.
Nella scala di povertà da 0 a 100 io di isee ho 0,77.

.
Hanno detto di trovare un appartamento a canone concordato ma io non ho soldi.

.
Visto che prendo il mantenimento di mia figlia per loro non merito la casa.

.
Mi dispiace veramente perché questa situazione mi sta distruggendo dentro.

.
Il sindaco Roberto Parmeggiani dice:ma se dovessero buttarla fuori sua figlia ha un padre.

.
Non credo sia un discorso intelligente anche perché la bimba l’ho cresciuta io e toglierla alla mamma sarebbe un disastro soprattutto vista l’età adolescenziale.

.
Chiedo ciò che mi dovrebbe spettare di diritto nulla di più anche perché se due anni fa quando provai ad avvicinarmi agli assistenti sociali mi ascoltavano forse oggi non ero in queste condizioni.

.
Nonostante una lettera mandata al vecchio sindaco e all’assessore al sociale non ho mai ricevuto una telefonata.

.
Ho chiesto spiegazioni del perché nessuna risposta alla mia richiesta d’aiuto ancora oggi non sanno rispondermi.

.
Era protocollata e non hanno risposto.

.
Sono un essere umano che combatte onestamente da una vita ma come tutti gli esseri umani ho un limite ed io l’ho raggiunto.

.

.