“Ho dovuto chiedere scusa a Dio”. Al Bano torna a parlare della figlia Ylenia, scomparsa 25 anni fa

al-bano-ylenia-carrisi-1234798
Share Button

Ylenia Carrisi è scomparsa da 25 anni, ma i genitori non si vogliono ancora rassegnare. L’ultimo a parlare è stato Al Bano Carrisi, che racconta il suo strazio in un’intervista esclusiva pubblicata su Oggi.

.

Il cantante di Cellino San Marco spiega: “Quando perdi una figlia in quella maniera, anzi in qualunque altra maniera succeda, ti chiedi perché proprio a me che sono un credente, che sono un cristiano?.

.

al-bano-romina-ylenia-getty-1217

.

In quei momenti di pazzia mentale non puoi evitare quei pensieri perché sono loro che ti aggrediscono”, spiega Al Bano.

.

E ancora: “Poi, improvvisamente, mi sono reso conto che stavo male due volte: la prima perché mi sentivo contro Dio, l’altra perché avevo perso mia figlia. Ancora quando ne parlo c’è qualcosa dentro di me che va in subbuglio.

.

1335a9b8-cbfd-402a-af22-9a22c0dec196

.

La cosa bella – rimarca – è quando ho chiesto scusa al Signore, quando ho chiesto scusa a Dio per questa mia reazione.

.

Ho passato veramente un periodo nero. Poi proprio la fede, insieme alla musica, mi ha salvato da questo buio profondo”, conclude un commosso Al Bano Carrisi.

.

al-bano-ylenia-carrisi-1234798

.

Articolo de “Il Fatto Quotidiano”, riportato da Dagospia e consultabile tramite il seguente link:

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/ldquo-ho-dovuto-chiedere-scusa-dio-rdquo-ndash-bano-torna-parlare-218340.htm

.