Nadia Rinaldi: il ritorno al grande successo, non le fa dimenticare il suo ruolo di mamma affettuosa

XX
Share Button

Nadia Rinaldi, dopo un periodo di “riposo” voluto, dedicato alla famiglia ed ai figli, torna al grande successo cinematografico con “Razza Bastarda”, film che la vede protagonista, insieme a Madalina Ghenea ed Alessandro Gassman (in questa occasione al suo debutto come regista), in un difficilissimo ruolo che, grazie alla sua bravura ed alla sua grande e impareggiabile capacità di trasformarsi e sapersi calare disinvoltamente nelle parti assegnatele, le ha permesso di conquistare la grande critica, sia nazionale sia internazionale.

E di artisti veri e genuini, come la Rinaldi, che per certi versi ricorda le grandi attrici dell’indimenticabile neo-realismo italiano degli anni ’50, ne avremmo veramente una vera grande necessità.

Ma questo enorme rinnovato successo cinematografico, però, ci teniamo a dirlo, non le fa dimenticare il suo ruolo di mamma, che dopo la separazione di fatto dal marito, il pittore Francesco Toraldo, la vede sempre più impegnata, quotidianamente, nel portare avanti la sua famiglia ed il suo nuovo ruolo di capofamiglia.

Noi di Tv Più, che di persone di successo ce ne intendiamo, dopo averla fatta fotografare dai nostri Paparazzi sul red carpet del “Festival del Cinema di Roma”, l’abbiamo anche fatta pedinare e, nonostante lei sia sempre molto attenta a non farsi rubare immagini di intimità familiare, l’abbiamo però ”beccata” nel negozio di abbigliamento per bambini “Zeta”, di Pescara, con la figlia Francesca, mentre si accingeva a comperarle una serie di abiti primaverili necessari per rinnovare il suo guardaroba.