Cinema - TV - MusicaStreaming

Disney+. Una nuova piattaforma di streaming per tutta famiglia

Tutti i contenuti disponibili all'esordio.

Dal 24 marzo sarà disponibile una nuova piattaforma di streaming: Disney+. Non è una notizia che va relegata al “semplice” mondo di Topolino & co. Il colosso americano sono infatti anni che ha espanso le proprie maglie in varie direzioni, dai broadcast televisivi agli studios cinematografici.

Disney oggi ha partecipazioni, controlla ed è proprietaria di innumerevoli altri produttori di contenuti multimediali, solo per citarne alcuni:

ESPN (emittente sportiva americana)
Touchstone Pictures (studio cinematografico)
ABC (storica emittente televisiva statunitense)
Freeform (rete televisiva via cavo – USA)
Pixar Animation Studios (studio cinematografico dedicata alle animazioni digitali)
Disneynature (documentari naturalistici)
Marvel Entertainment (casa di produzione cinematografica dedicata all’universo dei supereroi)
Lucasfilm (casa di produzione cinematografica famosa per la saga di Star Wars)
20th Century Studios (studio cinematografico)
Searchlight Pictures (studio cinematografico)
Blue Sky Studios (studio cinematografico)
20th Century Fox Television (studio cinematografico)
National Geographic Partners (produzione carta stampata e contenuti audiovisivi)
Star India (emittente indiana con più di 60 canali)
Hulu (una delle maggiori piattaforme di streaming)

Come risulta evidente da questo breve elenco l’accesso a contenuti che spaziano in ogni direzione è praticamente infinito e questo ne fa uno dei maggiori contendenti al trono di leader delle piattaforme di streaming (se volete approfondire il settore vi rimandiamo a questo altro articolo).

Disney Plus

 

Disney+ metterà quindi a disposizione dei suoi abbonati, fin dall’inizio, una serie di contenuti irresistibili per gli appassionati di film e serie tv.

Marvel: questo universo è uno dei più affilati generatore di blockbuster al mondo. Saranno disponibili sulla piattaforma Avengers: Endgame, Captain Marvel, Black Panther insieme a più di 40 serie (animazione e live action), come Spiderman e Agent Carter.
Arriveranno subito dopo il lancio anche nuove serie come The Falcon and the Winter Soldier, WandaVision e Loki. In preparazione ci sono anche Ms. Marvel, Moon Knight e She-Hulk.

Disney+

 

Pixar dal canto suo renderà disponibili i suoi indimenticabili film d’animazione, come Wall.E, Toy Story, Monsters & Co (il nostro preferito), Up! e Ratatouille. Arriveranno anche serie e corti mai trasmessi, come Vita da lampada, Pixar Tra la gente,  I perché di Forky (tratta da un personaggio di Toy Story 4).

Ovviamente sarà anche presente molta della produzione legata a Star Wars, sia come lungometraggi, sia come serie (inclusa la nuova The Mandalorian).

E poi 500 episodi dei Simpson (mai  trasmessi su canali di streaming), e tutto l’universo legato al National Geographic con serie e documentari: le serie Brain GamesOne Strange Rock con Will Smith, Dr. Pol,  Free Solo (Oscar come Miglior documentario), Science Fair (premio al Sundance Film Festival) e Into the Okavango.

Saranno presenti poi contenuti per i più piccoli (Zack & Cody, Dottoressa Peluche, PJ Masks, Vampirina, Jake e i pirati dell’Isola che non c’è, Miraculous, Phineas e Ferb…) e decine di serie per ragazzi, da Violetta a Hannah Montana, incluse le nuove Stargirl e Timmy Frana.

Walt Disney Pictures

 

Infine, last but not least, come dicono gli inglesi, noi diremmo come ciliegina sulla torta, si avrà accesso (per la prima volta) a tutti i capolavori delle animazioni Disney, storiche e non: Pinocchio, Dumbo, Fantasia, Alice nel paese delle meraviglie, La carica dei 101, Gli Aristogatti, Robin Hood, Peter Pan, Cenerentola, La spada nella roccia, La Sirenetta, Frozen e Aladdin.

Il costo in Italia sarà di 69,99 59,99 euro per un anno (offerta valida fino al 23 marzo)

Tags
Mostra di più

Related Articles

Back to top button
Close
Close